Per partecipare

Chi desidera iscriversi alla nostra associazione, può, dopo aver letto e approvato lo Statuto, compilare l'apposito modulo di iscrizione, contestualmente versando la quota d'iscrizione pari (per l'anno 2018) a 10,00 €.

Ricordo la necessità di compilare il modulo in ogni sua parte (e, in particolare, firmando ambedue le pagine di cui si compone il modulo), pena l'automatico rigetto della domanda d'iscrizione.

 

Chi desidera partecipare all'associazione, si ricordi che essa è motivata da dei principi che non abbiamo potuto/voluto trascrivere nello Statuto, ma che rappresentano l'elemento in realtà fondamentale del nostro esistere: ovvero, l'impegno a seminare la conoscenza dell'educazione libertaria, con l'apertura al dialogo verso metodologie educative in toto o in parte compatibili, anche e soprattutto tramite l'attività di comunità autoeducanti libertarie.

L'essere immersi in questo mondo, che si basa su relazioni formali, su contratti, ecc. ci ha obbligati a darci a nostra volta una forma riconoscibile dagli enti: ma l'essenza di ciò che noi siamo è rimasta dove è giusto che rimanga, ovvero nella dimensione di ciò che nasce quando entriamo in relazione tra partecipanti ai progetti.

 

Come associazione, abbiamo stipulato due polizze assicurative: una responsabilità civile, che copre i danni verso terzi e che è inclusa nella quota d'iscrizione all'associazione; ed una infortuni utenti, che copre invece gli infortuni che possono subire nel corso delle nostre attività i bambini e i ragazzi - che l'assicurazione considera nostri utenti -.

Inoltre, a breve stipuleremo una nuova polizza per gli infortuni volontari, che come dice il nome tutela i soci che prestano la propria attività come volontari per l'Associazione.

 

Ovviamente, prevediamo anche la possibilità di rinunciare alla qualifica di socio, nel qual caso chiediamo di compilare e consegnarci il modulo di dimissioni.

 

Fa altresì testo, come motivo legittimo per essere esclusi dall'Associazione, la negazione dei principi fondanti indicati in Statuto, degli obiettivi e dei progetti inerenti l'educazione libertaria.